Gestione del sito

  

PRIORITÀ CULTURA - Chi siamo

PRIORITÀ CULTURA è un’Associazione che intende contribuire a promuovere lo sviluppo della cultura, tutelare il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione italiana secondo quanto indica l’art. 9 della Costituzione: il nostro obiettivo è che questa priorità per la nostra Carta fondamentale lo sia davvero per i Governi, la politica, l’economia.


Dalla nascita della Repubblica ad oggi, le politiche per la cultura hanno conosciuto evoluzioni straordinarie: è cresciuta la coscienza delle potenzialità economiche, per la vivibilità e la coesione sociale create dal patrimonio, dalle attività culturali e dalle industrie creative. Nuove capacità tecniche e tecnologiche assistono le discipline della conservazione e del restauro e migliorano le possibilità di conoscenza, fruizione e valorizzazione delle arti. Attività dello spettacolo, musica, cinema, tv e prodotti multimediali, editoria su carta e nel web coinvolgono decine di milioni di persone. La lingua italiana, le identità e tradizioni culturali nazionali e locali si confrontano creativamente con i mutamenti internazionali e le migrazioni. Il turismo culturale è un fenomeno di massa, con esigenze e potenzialità crescenti. Molti soggetti privati sarebbero pronti a dare e fare di più per la cultura italiana, ma non li si incentiva in modo adeguato.

 

Vengono sviluppandosi nuove forme di Diplomazia culturale nei rapporti internazionali, nel processo di integrazione europea e tra gli Stati; non più solo come proiezione degli interessi nazionali, ma per affermare il potere della cultura, dell’informazione, dei diritti umani al fine di prevenire e risolvere i conflitti; per difendere beni che sono patrimonio dell’umanità; per sconfiggere i traffici illeciti dell’archeologia e dell’arte.
L’Italia è un primattore a livello globale nella cultura, la moda, il gusto, il design.

 

Tutti, a parole, sono d’accordo nel dire che la cultura vale di più; ma, nei fatti, si continua a ridimensionarla e ad impoverirla.
Poniamo la cultura, finalmente e concretamente, tra le priorità del Paese.
 
L'Associazione Priorità Cultura è presieduta da Francesco Rutelli, già Ministro della Cultura (2006-2008) e Sindaco di Roma (1993-2001), e Presidente dell'Institute for Cultural Diplomacy di Berlino (ICD). 
 
Segretario Generale: Sabrina Florio. Come esponente di Confindustria, Sabrina Florio è Presidente dell'Associazione non profit "ANIMA per il sociale nei valori d'impresa".
Tesoriere: Cecilia Angioletti.
I membri del comitato promotore sono: Guido Improta, Giancarlo Lucariello, Paolo Palombelli.
 
L'Associazione basa la propria attività su tre elementi fondamentali:
 
COLLABORAZIONE. Tutte le principali iniziative sono realizzate in partnership con autorevoli soggetti pubblici e privati della cultura italiana ed internazionale.
 
VOLONTARIATO. Priorità Cultura valorizza l'apporto di altre associazioni e di persone per attivare volontariato civico e partecipazione a titolo gratuito. Negli anni 2013-2014 nessuna attività ha comportato collaborazioni retribuite.
 
SPONSOR. I maggiori eventi vengono realizzati anche grazie a donazioni di singoli o sponsorizzazioni: "Finanziare la Cultura", Milano (AcomeA); "Industrie culturali e creative Italia-Cina", Pechino (Unicredit; Zeis); "Cultural Heritage Rescue Prize", Venezia (Energetic Source, Fondazione Venezia, Commissione Europea, Fondazione Hruby).

CONTATTACI »

VIDEO GALLERY


Rinascita dell'antichità perduta, il patrimonio da ricostruire.

Li Zhaoxing, Chairman China Public Diplomacy Association (CPDA)

Rutelli in Cina: Via della Seta, Expò, cibo, cultura nel servizio...

PHOTO GALLERY

"In cammino sulla Via Francigena" tra fede, ...
Rinascita dell'antichità perduta, il pa...
Distruzioni del patrimonio culturale e le in...
HOME CHI SIAMO INIZIATIVE PUBBLICAZIONI STAMPA MULTIMEDIA CONTATTI